Birmania 1081081081234

Birmania (AGI) – Yangon, 28 set. – La giunta militare birmana ha tagliato il Paese fuori dal resto del mondo. Dopo avere scatenato una caccia ai giornalisti stranieri -un fotografo giapponese ieri e’ stato ucciso negli scontri a Yangon- il regime ha oscurato il web. “Siamo isolati”, e’ riuscito a dire all’Agi un cooperante italiano che per pochi minuti ha avuto a disposizione un computer con connessione satellitare in un ufficio dell’Onu nell’ex capitale, “In tale isolamento il regime sta facendo pulizia di tutti i suoi nemici. Gli scontri in strada non si contano. I militari presidiano le zone nevralgiche della citta’ e a ogni incrocio sono state posizionate mitragliatrici”. Poi il collegamento tra la fonte e l’Agi si e’ interrotto.

Parliamone sui siti e blog, più si sanno i fatti e più i Dittatori sono deboli.

Come partecipare.
1. Copiare questo intero post nel tuo blog, compreso questo numero: 1081081081234;
2. Dopo alcuni giorni puoi cercare con Google il numero 1081081081234 per trovare tutti i blog che partecipano a questa protesta e petizione.

Rif.: VNTRP20071002002

Pocket

Rif.: VNTRP1DA12A81