Dove stiamo andando?

Questa è anche più difficile della domanda precedente, vediamo…

Come dicevo nello scorso post, ho lasciato l’avventura partitica legata al PD. Le disavventure legate a questo partito non mi hanno demoralizzato ed ho deciso di andare avanti con l’attivismo cercando di occuparmi dei problemi della zona in cui vivo, ma fuori dalle logiche dei partiti.

Ormai sono circa 8 anni che vivo a Massimina e in questo periodo ho conosciuto molte persone, con alcune di queste ci siamo riuniti ed abbiamo deciso di riportare in vita il Comitato di Quartiere Massimina. Un comitato che in passato ha lavorato per il quartiere ottenendo anche interessanti risultati, fino alla sua disgregazione causata dall’arrivismo politico di alcuni personaggi.

C’è voluto un po’ ma finalmente siamo partiti attivamente, e in un paio di mesi abbiamo ottenuto notevoli risultati, e il tutto senza alcun legame con partiti o movimenti.

Per tornare alla domanda iniziale,  direi che la destinazione è sempre la stessa,  seguire le problematiche e la vita sociale della zona per cercare di renderla un posto migliore dove vivere e cresce i nostri figli.

 

Citazione del post
«Io non so chi siete, non so che cosa volete. Se cercate un riscatto sappiate che non possiedo denaro, però io possiedo delle capacità molto particolari che ho acquisito durante la mia lunga carriera che fanno di me un incubo per gente come voi.»

Pocket
Rif.: VNTRP27940A51