24 Febbraio 2024

Classico film “horror” per un target di pubblico religioso cristiano, girato in prima persona e pensato per essere una sorta di documentario.
Nessun momento di “paura”, film abbastanza scontato, prevedibile e in linea con il genere.
Come accade di solito in questi film pseudo-documentari il finale lascia molto a desiderare.

Ho visto di molto peggio.

Voto 5/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *