Sangue in una Casta

Per iniziare vorrei fare le condoglianze alla famiglia della sig.ra Reggiani.

Che bello il governo italiano, sia esso di destra, centro o sinistra. Si permettono di dire e fare ciò che vogliono senza preoccuparsi dei veri problemi della gente. La sicurezza non è in discussione, le nostre città sono sicure, Roma è sicura. Nel mentre che loro chiacchierano di cose inutili i Criminali di tutta Italia fanno ciò che vogliono.

Poi però ogni tanto qualcuno commette un grave errore che costringe questi chiacchieroni ad occuparsi dei problemi del popolo.

Un Criminale, di nazionalità romena, aggredisce e rende in fin di vita la moglie di un ufficiale della Marina, la signora morirà circa 2 giorni dopo.

Ecco l’errore, è stata toccata una delle caste del nostro bel paese. Allora cosa si fà? Consiglio dei ministri d’urgenza e varo di un decreto con effetto immediato contro i Criminali stranieri.

Si sono svegliati? Secondo me no, hanno solo fatto vedere che si interessano della cosa ma senza dare soluzioni certe e definitive.

Chi sono i Criminali?

Quelli che stanno in giro per le strade a delinquere oppure quelli che stanno al Palazzo a non fare niente per impedirglielo?

Ricordiamo questo giorno, 31 ottobre 2007, come il giorno in cui il Governo a fatto qualcosa per se stesso in modo rapido facendoci credere che sia per la nostra sicurezza.

Rif.: VNTRP20071104001

Rif.: VNTRP1DB235F1