1992

10978507_1052830224733900_7824210696236562411_nIeri sera ho visto i primi 2 episodi della nuova serie tv prodotta da Sky e La7, 1992. Per molti sarà stato un tuffo nel passato, un modo per ricordare il tempo che fu, per me è stato un po’ diverso, all’epoca ero un ragazzino di circa 14 anni, che come molti miei coetanei se ne fregava della politica e del sociale, era ancora tempo di sano divertimento. Ho approfondito questi temi solo in seguito, in maniera abbastanza asettica, in quanto privo del coinvolgimento emotivo del viverli in prima persona, un po’ come studiare storia a scuola.
Non avendo il coinvolgimento dell’aver vissuto gli eventi, sono rimasto colpito da alcune cose nella serie, con le quali mi piacerebbe confrontarmi con altri per capire se fanno parte della componente romanzata, e quindi una specifica volontà dei produttori, o le cose stavano veramente così.
Guardavo la serie e non potevo fare a meno di notare quanto le dinamiche e le vicende raccontate si adattassero in modo quasi perfetto alle situazioni successe negli ultimi anni nel nostro paese, un po’ come voler raccontare del presente rifacendosi al passato.
Tangentopoli destabilizzò il mondo imprenditoriale e politico dell’epoca, con ripercussioni economiche su tutto il paese, ma vicende come il Progetto Mose, l’Expo2015 e Mafia Capitale, solo per citarne alcune, dimostrano come i potenziali benefici indotti dalla vicenda non siano arrivati, dando vita invece ad una classe imprenditoriale e politica molto più attenta e colta nel modo gestire queste dinamiche, ed ora come si suol dire, la storia si ripete.
L’ascesa di un nuovo partito guidato da un personaggio dalla dialettica popolare che cavalca il malumore della gente e gli scandali della politica. La “discesa in campo” (come direbbe lui, ndr) di un personaggio forte e carismatico, “il Nuovo” (come direbbe sempre lui, ndr) che rimette insieme i pezzi del proprio schieramento politico. Mi limito a questi due eventi riconducibili molto semplicemente ad oggi.

Forse avrò peccato per non essermi interessato all’epoca di quello che mi succedeva intorno, ma alla fine mi sembra che oggi è cambiato ben poco, quindi stiamo pari! ahahah

Pocket
Rif.: VNTRP253CD011