20 Aprile 2024

“L’ ignoranza è la condizione dell’ignorante, cioè chi non conosce in modo adeguato un fatto o un oggetto, ovvero manca di una conoscenza sufficiente di una o più branche del sapere. Può altresì indicare lo scostamento tra la realtà ed una percezione errata della stessa.
In senso comune il termine ignoranza indica la mancanza di conoscenza e di qualche particolare sapere, inteso in generale o su di un fatto specifico. Può significare anche non avere informazioni su un fatto o su un argomento.”

Definizione tratta da Wikipedia

Mi è sempre stato detto, e lo si può riscontrare storicamente, che il miglior modo per governare un popolo è tenerlo ignorante.

Fin qui siamo sicuramente tutti d’accordo. Ma cosa succede se ad essere ignorante è chi vorrebbe comandare?

Eccone un esempio:

Pare che il sindaco di Bologna, Cofferati, stia dando l’autorizzazione per la costruzione di un nuova mochea.

E’ anche normale che ci possano essere delle opposizioni in merito, e visto che siamo in un paese “libero” chiunque può esprimere la sua opinione.

Ma ecco che per l’ennesima volta qualcuno ha perso l’occasione per stare zitto.

Roberto Calderoli propone di fare, sul terreno adibito alla moschea, “mostre e concorsi per i suini più belli, così non ce la costruiscono più”.”concorsi e mostre – spiega Calderoli – per i maiali da passeggiata più belli da tenersi nei luogi dove chiunque pensi di edificare non un centro di culto, ma il potenziale centro di raccolta di una cellula terroristica”. Aggiunge che metterà a disposizione “del comitato anti-moschea sia me stesso che il mio maiale per una passeggiata”.

Ha anche dato un nome all’evento: Maiale-Day.

Non so cos’altro dire, penso che si commenti da solo!

Rif.: VNTRP20070913001

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *