NCI: Articolo 1, Articolo 2 e Articolo 3

Salve a tutti,

eccoci al primo appuntamento per tentare di riscrivere la nostra Costituzione.

Avrei voluto analizzare articolo per articolo ma rileggendoli sono giunto alla conclusione che è opportuno analizzare più articoli insieme.

Questa settimana vedremo i primi tre articoli della Costituzione italiana:

Articolo 1

L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

Articolo 2

La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

Articolo 3

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Ho deciso di analizzare questi tre articoli insieme perché ritengo che si possano semplificare e magari ridurre ad uno o massimo due articoli.

Ecco una mia prima bozza:

Articolo 1

L’Italia è una Repubblica indivisibile, democratica, laica e sociale.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

Articolo 2

La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo enunciati nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

Io credo che il tutto si possa riassumere con questi due semplici articoli.

rif.: VNTRP2037B641

Pocket
Rif.: VNTRP2037BA41